IPhone 6, touch screen difettato? 167 euro e Apple lo ripara

IPhone 6, touch screen difettato? 167 euro e Apple lo ripara

Apple dopo le continue lamentele di molti clienti ha dato vita ad un nuovo programma di riparazione che prende il nome di "Multi-Touch" ed è dedicato ai soli iPhone 6 Plus. Tutti gli interessati vittime di questo problema potranno recarsi all'interno di una pagina predisposta appositamente da Apple dove potranno trovare tutte le istruzioni da seguire per ottenere la riparazione. Come mai un difetto di fabbrica non è coperto dalla garanzia? Rilevato al concludersi del periodo estivo dagli esperti un-mounter di iFixit durante il loro rimo teardown ufficiale, il problema consisteva nella visualizzazione di una Gray-bar intermittente nella parte alta dello schermo che si accompagnava ad una fastidiosa risposta negativa agli stimoli esterni forniti dall'input tattile dell'utente. L'impressione, insomma, è che Apple voglia evitare le responsabilità considerando che parla solo di iPhone 6 Plus (mentre il problema capitava anche su iPhone 6). Noto alle cronache come "Touch Disease", questo problema era emerso la scorsa estate quando un sempre crescente numero di possessori di un iPhone 6 Plus avevano iniziato a lamentare un degrado delle funzionalità dello schermo touch.

Roma - Dopo mesi passati a fare melina, Apple ha ammesso il problema legato ai controlli touch segnalato da diversi suoi utenti a fine agosto e annunciato di avere una soluzione, anche se al modico prezzo di 149 dollari.

Per chi ha riparato lo schermo a proprie spese presso un Apple Store o centro autorizzato, può chiedere il rimborso fino a 167,20 €. In ogni caso il risultato non cambia: Per poter riparare il tuo telefono dovrai pagare di tasca tua.