Partorisce a 12 anni "Sesso troppo presto"

Partorisce a 12 anni

Dalla scuola media alla maternità: diventa madre a soli 12 anni.

Dell'accaduto è stata comunque informata la procura della repubblica del tribunale per i minorenni, che sta procedendo con le verifiche previste dalla legge.

Ne dà notizia il giornale on line Quotidiano Italiano (edizione di Bari), il quale aggiunge che entrambi i baby genitori frequentano ancora la scuola dell'obbligo. Il Garante per i Minori della Regione Puglia, Rosi Paparella, interviene nel dibattito legato alla storia de due adolescenti baresi diventati genitori, non entrando nel merito della specifica vicenda ma facendo una riflessione sul tema della "genitorialita' così precoce che è sconvolgente nella vita di un minorenne, senza contare gli esiti sui figli". Sarebbero state proprio le due famiglie a decidere di tenere il bambino.

L'allarme del garante per l'infanzia: "le carenze di tipo educativo sulla sessualità sono ormai piuttosto diffuse". Il padre ha un anno di più, i nonni sono d'accordo: la necessità di un'educazione sessuale è impellente. A noi fa comodo immaginare che queste esperienze tocchino contenti sociali un po più deprivati.

Riprendendo lo studio realizzato dall'Osservatorio epidemiologico, ha dichiarato: "Particolari situazioni problematiche riguardano rapporti sessuali non protetti, dichiarato da circa il 20 per cento degli studenti intervistati, e le esperienze sessuali di cui lo studente stesso si è pentito il giorno dopo, dichiarate dal 7,9 per cento degli studenti, con prevalenza più elevata nei maschi rispetto alle femmine e, in entrambi i generi, crescenti proporzionalmente con l'età".