Pooh: l'ultimo concerto sarà trasmesso al cinema

Pooh: l'ultimo concerto sarà trasmesso al cinema

Queste le ultime occasioni per sentire la band dal vivo: il 10 dicembre al Pal'Art Hotel di Acireale (Catania), il 14 dicembre al Pala Maggiò di Caserta, il 17 dicembre al Pala Alpitour di Torino, il 20 dicembre al Palalottomatica di Roma, il 22 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano), il 27 dicembre al Pala Verde di Treviso e il 30 dicembre, il concerto finale all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna) che sarà trasmesso in diretta nei cinema (l'elenco delle sale su www.nexodigital.it, i biglietti in prevendita dal 9 dicembre).

È la prima volta in assoluto che una band decide di chiudere la propria carriera con un concerto trasmesso in diretta via satellite nei cinema italiani.

"Il dolore c'è, ma non si torna indietro" hanno detto i Pooh oggi alla loro ultima conferenza stampa. E cita una frase di Valerio Negrini: "Ho imparato a dirti amore quando ormai c'era da andare".

Intanto però è già tempo di pensare al dopo-Pooh: "Vogliamo riposare, non il fisico ma la testa, per rimettere in ordine la nostra vita passata sempre con la valigia in mano", dice Red. Non ci lasciamo in malo modo.

"Un viaggio bellissimo con questi quattro ragazzacci -ha detto Riccardo Fogli- e li ringrazio. Questa è la decisione e questo sarà, costi quel che costi". "Ma noi il 30 dicembre non finiamo -sorride Andrea Rosi di Sony Music- abbiamo un disco e un libro da vendere".

Il 30 dicembre alle ore 20.30, a Bologna, si svolgerà uno dei concerti che certamente entrerà nella storia della musica italiana: i Pooh, dopo oltre mezzo secolo assieme, diranno addio al loro pubblico, proprio nella città che li ha visti nascere nel lontano 1966. "Quelli rimasti sono uniti da un fatto di chimica, talento, costanza e da una mentalità di chi confronta l'un l'altro gli entusiasmi e le passioni". Di nuovo. Come è sempre stato. Il Capodanno, ovvero il giorno dopo l'ultimo storico concerto?

Per fortuna i Pooh diranno addio ai live, ma non a tutto il resto: hanno infatti annunciato l'uscita il prossimo primo dicembre, di Pooh50Verona, un libro fotografico di Alessio Pizzicannella pubblicato da Contrasto, una raccolta di immagini dei tre concerti tenuti lo scorso settembre all'Arena di Verona. La cosa che ci ha sconvolto di questo fenomeno che è sempre esistito è che questa volta gli artefici erano persone all'interno del sistema, ci ha tradito chi ha le redini, punendo chi ama la musica.

Prendete una delle band che ha fatto la storia della musica italiana, un gruppo che ha raccolto attorno a sé centinaia di migliaia di fan: 100 milioni di dischi venduti, 50 anni di carriera e di successi straordinari.