Pula, arrestati i presunti responsabili della rapina al distributore Ip

Pula, arrestati i presunti responsabili della rapina al distributore Ip

Sono stati arrestati i presunti responsabili del tentativo di rapina al distributore di carburante Ip di Pula.

Sono due giovani incensurati di Pula entrambi di 19 anni: Gabriele Piddiu, fabbro e Davide Cuccu, studente.

L'arma recuperata
L'arma recuperata

I carabinieri di Pula li hanno intercettati alcune ore dopo il fallito colpo e dopo avere recuperato l'arma di cui si erano liberati durante la fuga nascondendola in un anfratto dell'argine del vicino rio Pula. I malviventi hanno così desistito e sono fuggiti. Pare che uno dei due abbia anche cercato di utilizzare l'arma, ma che questa, per fortuna, si sia inceppata. I due avevano raggiunto il distributore e minacciando il titolare con una pistola gli avevano intimato di consegnare l'incasso. Quanto Cuccu, il suo ruolo è stato quello di fare il palo.