BuzzFeed contro il M5S: "Diffonde notizie false"

BuzzFeed contro il M5S:

E' quanto scrive in un articolo Buzzfeed, nel quale si legge che "i leader del partito politico più popolare d'Italia e anti-establishment, il Movimento 5 Stelle, hanno costruito una rete tentacolare di siti web e account sui social network che diffondono notizie false, teorie del complotto, storie a favore del Cremlino arrivando a milioni di persone, come ha stabilito un'analisi di BuzzFeed". Il suo blog è il più popolare in Italia, e BuzzFeed ha scoperto che i post sulla sua pagina Facebook - che ha circa 2 milioni di follower - godono di un engagement paragonabile, in media, a uno dei più grandi giornali italiani, il Corriere della Sera.

BuzzFeed stronca la propaganda del Movimento 5 Stelle: il partito di Beppe Grillo, secondo il sito di informazione fondato negli Usa, diffonderebbe notizie false attraverso un network di siti spacciati per indipendenti. Le storie "spesso provegono da siti di proprietà del Cremlino, come Sputnik". TzeTze si definisce "un palinsesto dinamico originato dagli utenti, aggiornato ogni mezzora, che seleziona da siti rigorosamente solo on line, che non hanno quindi una derivazione cartacea o televisiva, le informazioni in base alla loro popolarità e attualità". Insomma, notizie che andrebbero a distruggere l'immagine degli avversari politici (in particolare del Pd del premier Matteo Renzi) rafforzando allo stesso tempo quella dei 5 Stelle. La pagina ufficiale del M5s ha 900,000 fan, mentre alcuni dei principali deputati e senatori del movimento hanno centinaia di migliaia di follower. Alcunid i questi account, come W il M5s (405.000 like) e Perché votare Movimento 5 Stelle (21.000 like), spingono quasi esclusivamente contenuti provenienti dal network di siti.

Secondo Buzzfeed al centro di questi siti interconnessi c'è la Casaleggio Associati, "oggi guidata dal figlio del fondatore" Gianroberto Casaleggio, Davide.

La Replica del Movimento non si è fatta attendere ed è arrivata tramite il blog di Grillo: "Il M5S ha i suoi account social ufficiali, il suo sito ufficiale e il suo blog ufficiale, così i suoi portavoce". I due cronisti citano espressamente i siti che farebbero capo alla Casaleggio Associati, in particolare Tze tze, La cosa e La fucina, quest'ultimo definito "un sito di salute che riporta post su cure miracolose alimentando anche cospirazioni anti-vaccini".

Il M5S racconta bufale.

Il blog poi ha pubblicato un aggiornamento: "Update: Buzzfeed ha cancellato il riferimento al contratto firmato dai parlamentari M5S con la Casaleggio Associati, tuttavia ha omesso di inserire una nota per spiegare che si trattava di una notizia falsa".