Torino, Belotti: "Felicissimo di essere qui. Mihajlovic fa paura. Ventura..."

Lo rivela proprio il Gallo in un'intervista rilasciata nel corso de La Domenica Sportiva: "Io sono un giocatore del Torino, il mio agente sta trattando il rinnovo e sono felicissimo che vogliano offrirmelo".

Stiamo parlando di Iago Falque che, dopo essere stato scaricato troppo frettolosamente dalla Roma la scorsa estate, è diventato un punto fermo nel tridente granata dove insieme a Belotti e Ljajic sta dimostrando tutte le sue doti. "Il Chievo è stata fino a questo momento l'unica squadra che ci ha messi in difficoltà in casa, ci ha messi sotto".

"Il rigore ci poteva stare ma ce n'erano anche altri".

MIHAJLOVIC - "E' l'osso più duro?" Il suo modo aggressivo e cattivo ci dà una marcia in più.

Il Torino, che ad oggi può vantare il migliore attacco della Serie A, oltre a Belotti si gode anche la rinascita di Iago Falque autore fin qui di 7 goal e 3 assist. Anche nel caso peggiore, ovvero la perdita di un talento come Belotti, il numero uno granata avrebbe di che consolarsi, visto che l'entità della clausola si annuncia superiore ai 90 milioni di euro.

Ventura è stato sicuramente un allenatore importante per la carriera di Belotti:"Ogni allenatore lascia qualcosa. Lui mi ha voluto quando ero al Palermo ed è stato bravo e paziente nell'aspettarmi e nel credere in me". Io mi sento sempre lo stesso giocatore, devo dimostrare continuamente il mio valore. "Non ci penso, il mio unico obiettivo è fare gol con la maggiore continuità possibile per il bene del Torino".

SOMIGLIANZE - "Vieri o Balotelli?"