Addio a Zsa Zsa Gabor

Addio a Zsa Zsa Gabor

Un portavoce della Gabor ha reso noto che l´attrice ungherese naturalizzata statunitense è morta ieri nella sua casa di Bel Air in California, circondata da amici e parenti.

La Gabor, data l´avanzatissima età era ormai molto debilitata e soffriva di gravi problemi di salute da tempo, tanto che nel 2011 le era stata amputata una gamba e da allora necessitava di assistenza continua con l´ausilio di apparecchiature mediche, che praticamente la mantenevano in vita. Purtroppo la figlia di Zsa Zsa Gabor è morta nel gennaio del 2015 (a 67 anni), prima della madre, a causa di un presunto attacco cardiaco, mentre si trovava a cena in un ristorante.

La Gabor si trasferì negli States con le sorelle all'approssimarsi della Seconda Guerra Mondiale (aveva già vinto il titolo di Miss Ungheria, ndr).

1942 - 1947: Conrad Hilton, da cui ebbe una figlia, Costance Francesca. Tra le sue prime e migliori interpretazioni quella in Moulin Rouge nel 1952 e in Lili l'anno successivo. Poco dopo essere arrivata a Hollywood, sposò Hilton.

Sparendo poco a poco dal mondo del cinema per approdare definitivamente nel mondo della mondanità, lasciando stare i personaggi creati dagli sceneggiatori, per interpretare il personaggio di se stessa, Zsa Zsa visse negli anni '80 l'apice della fama, grazie ai salotti tv e alle comparsate in sit com dove interpreta proprio se stessa. Tra gli aspetti più chiacchierati senza dubbio i suoi nove mariti tra diplomatici, attori, miliardari, imprenditori, petrolieri, avvocati e conti, fino al più recente principe Frederic von Anhaldt di 30 anni più giovane di lei, che le è stato accanto fino all'ultimo giorno della sua straordinaria vita. Il suo commento una volta uscita di prigione, fu una lamentela per il cibo del carcere. Non ne so nulla: sono sempre stata una donna sposata" e "Sono una casalinga meravigliosa. E' nota la sua battuta "Voglio un uomo che sia gentile e comprensivo".