Medico Arrestato a Parma, abusava dei pazienti

Medico Arrestato a Parma, abusava dei pazienti

Il professionista, secondo la Procura della Repubblica di Parma che ha chiesto la misura restrittiva, sarebbe responsabile di almeno venti casi di abusi sessuali ai danni delle proprie pazienti.

A dirlo è uno studio di Yusuke Tsugawa, della Harvard T.H. Chan School of Public Health, Boston, pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine. Gli episodi nel mirino della magistratura si sarebberoconsumati tra il 2007 e il 2016 nello studio del medico o instrutture accreditate nelle quali il professionista haesercitato. Una ricerca questa che rivela come , essere seguiti in ospedale da un medico di sesso donna potrebbe comportare un esito migliore nelle cure rispetto a quello che potrebbe essere l'esito nell'essere seguiti da un dottore di sesso maschile. Le donne coinvolte nell'inchiesta hanno raccontato di aver subito gesti a sfondo sessuale da parte dell'uomo che, approfittando del rapporto fiduciario medico-paziente, le faceva spogliare e si sarebbe anche spinto durante le visite in palpeggiamenti insistenti delle parti intime, baci sulla bocca e altre richieste sessuali. Per capirlo i ricercatori Usa hanno studiato dati relativi a oltre 1,8 milioni di ricoveri e oltre 1,2 milioni di secondi ricoveri successivi al primo (riammissione in ospedale ad esempio a 30 giorni dal primo ricovero). Lo studio suggerisce che vi siano differenze importanti nel modo di curare di medici donna e uomini, con implicazioni cliniche altrettanto importanti e differenti esiti per i pazienti.