Max Allegri cancella il mercato: "Vorrei chiudesse domani"

Max Allegri cancella il mercato:

Massimiliano Allegri ha analizzato la netta vittoria della Juventus contro il Bologna. A fine gara, ai microfoni di Mediaset Premium, Allegri continua: "E' stata una buona gara sotto l'aspetto tecnico, la prima gara dopo la sosta non è mai facile perché bisogna ritrovare il ritmo". Abbiamo avuto una settimana per lavorare e i ragazzi hanno lavorato bene. Nella ripresa il Bologna ha pagato la stanchezza del buon primo tempo disputato. In ogni caso, per la Juventus una bella conferma sulla condizione della squadra e sopratuttto sul fatto che alcuni giocatori come Asamoah, Sturaro e Lichtsteiner sono in grande di offrire un grande contributo e che la condizione post sosta e' già buona, elemento imprescindibile per tenere lontane le avversarie.

TRIPLETE - "Non iniziamo con queste cose".

La marcia in Serie A sembra inattaccabile, ma il tecnico bianconero non abbassa la guardia e guarda alle prossime tappe: "Adesso avremo 4 gare molto difficili, sarà un mese chiave, da questi match passerà gran parte del campionato". "Mercoledì abbiamo la Coppa Italia, dobbiamo passare il turno e dobbiamo farci trovare pronti, poi dovremo preparare il rush finale del campionato". Abbiamo dei ragazzi capaci di portarci in fondo. E' entrato Mandzukic che ha fatto molto bene e sono contento. Quanto a Dybala, tornato al gol, Allegri osserva che l'ex Palermo "assieme a Pjanic ha fatto il trequartista, poi lui è bravo a trovare spazio tra le linee. Mercato? Vorrei chiudesse domani, la squadra è completa". Abbiamo Pjaca che può giocare da centravanti e da trequartista: "è migliorato molto nella condizione fisica". Pjaca e Dybala, che hanno giocato poco, possiamo considerarli quasi come nuovi acquisti.