Rumor: Huawei P10 sarà sia dual-Edge che Flat

Nel corso del Consumer Electronic Show 2017 di Las Vegas, la società cinese Huawei Corporation ha dato libero sfoggio di quello che sarà un terminale davvero interessante, il quale non darà alto che confermare il successo dell'attuale line-up di dispositivi. Più che di un telefono totalmente nuovo si tratta in realtà della nuova versione del P9 Lite denominata non a caso P9 Lite 2017. Al momento, quindi, quindi, ancora non si ha ben chiaro questo aspetto.

A tutto questo c'è da sommare l'introduzione di un SoC (System-on-a-chip) siglato Kirin 655, un display da 5.2 pollici di diagonale in risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) ed un quantitativo di RAM identico, ovvero sia 3GB. La RAM sarà a scelta, tra i 16GB e i 32GB. Huawei dovrebbe anche rinnovare la collaborazione con Leica per i moduli fotografici, allo scopo di fornire una nuova doppia lente posteriore, che lavorerà come il P9. In aggiunta, ai nuovi Huawei P9 Lite viene indirizzato direttamente il nuovo OS Android Nougat, il quale verrà preinstallato già dalle prime fasi di rilascio.

Probabilmente disponibile ad un prezzo inferiore ai 300 euro, P9 Lite si inserisce così nel scolo di quelle grandi intuizioni che hanno portato Huawei a distinguere i propri modelli sulla base degli effettivi utilizzi e a proporre la pubblico costi talmente concorrenziale da generare un'autentica valanga di soldi in pochi anni, nonostante il blasone degli avversari e lo scetticismo iniziale del grande pubblico. Per quanto riguarda Huawei P10, è probabile che Huawei presenterà il suo prossimo top di gamma al Mobile World Congress 2017 (MWC 2017) di Barcellona, a fine febbraio, per poi lanciarlo ufficialmente entro aprile, cercando di battere sul tempo l'arrivo di Samsung Galaxy S8. Questa propone un'apertura f/2.0 ed un flash LED.