I fratelli Coen al lavoro sulla loro prima serie tv

I fratelli Coen al lavoro sulla loro prima serie tv

L'interesse attorno al primo progetto televisivo dei Coen è comprensibilmente molto alto: rappresenta una sfida che i due hanno commentato col loro tipico stile laconico, dicendosi solo molto lieti di collaborare al progetto con Megan Ellison, proprietaria della casa di produzione Annapurna Pictures, e Sue Naegle, presidente del network televisivo Annapurna Television. Come prevedibile, ci sono pochissime informazioni sulla trama o sui temi trattatti, ma si dice che sarà "intreccerà sei diverse storie".

Da un'opera precedente dei fratelli premi Oscar, ovvero l'indiscutibile cult "Fargo", è stata già tratta una serie televisiva diretta e scritta da altri autori che, contando su un nuovo cast stellare (Ewan McGregor, Mary Elizabeth Winstead, David Thewlis), dovrebbe fare presto ritorno sul piccolo schermo con la terza stagione. A quanto pare i Coen si starebbero preparando a scrivere e dirigere una miniserie tv western intitolata The Ballad of Buster Scruggs.

Le indiscrezioni fanno pensare che si tratterà di un'antologia western basata su una idea originale, e che avrà probabilmente un suo adattamento cinematografico successivo. Un debutto nel mondo delle serie tv che recentemente anche Woody Allen ha intrapreso con "Crisis in Six Scenes", rivelandosi però come una scelta svogliata ed un suicidio artistico per il regista di New York.

Il progetto al momento non è ancora stato associato a nessuna rete, ma è molto probabile che tutti vorranno avere la possibilità di lavorare con i Coen.