Padova, ristorante cinese serve zampe d'orso (ucciso in Veneto)

Padova, ristorante cinese serve zampe d'orso (ucciso in Veneto)

PADOVA Nel piatto, zampe d'orso. Eppure le cose sono andate esattamente così in un ristorante cinese di Padova, dove è stato servito - a clienti anche loro cinesi - una portata cucinata a base di zampe del plantigrado.

Questo, infatti, violerebbe le norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio. Il ristoratore avrebbe ucciso, cucinato e servito nel suo ristorante l'orso. Durante la perquisizione i carabinieri hanno trovato poi 55 chili di pesce (scaduto o in scadenza) di cui non era possibile risalire alla provenienza. Controlli a tappeto, inoltre, in tutti i ristoranti cinesi della zona: l'obiettivo è capire se si tratti di un caso isolato e portare alla luce eventuali altre irregolarità.