Quanto guadagnano i Parlamentari? Redditi 2016: Fedeli la più ricca

Quanto guadagnano i Parlamentari? Redditi 2016: Fedeli la più ricca

Sotto i 100 mila euro dichiarati anche il ministro della Coesione territoriale Claudio de Vincenti, con 97.728 euro, Gian Luca Galletti, Ambiente, con 97.631 euro, la ministra della Salute Beatrice Lorenzin, con 97.576 euro, la ministra della Difesa Roberta Pinotti, con 96.663 euro, la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi con 96.571 euro, il ministro dell'Interno Marco Minniti, con 92.237. In coda, invece, il ministro dell'Agricoltura Maurizio Martina, con un reddito imponibile 2016 pari a 46.750 euro. La seconda carica dello Stato ha dichiarato un imponibile di 340.563 euro mentre quello della Boldrini è pari a 144.883 euro.

Nel governo, il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, è la più ricca dichiarando, per l'anno 2016, 180.921 euro.

Ai piani alti della classifica dei più ricchi del governo, il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini, che nel 2016 ha dichiarato un reddito imponibile di 148.692. Solo quinto il premier Paolo Gentiloni con 109.607, poi il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, con 104.473 euro, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, con 104.432 euro, il ministro degli Esteri Angelino Alfano, con 102.300 euro, il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, con 102.058 euro, la ministra della Pubblica amministrazione Marianna Madia, con 98.816 euro. A completare il podio dei ministri più ricchi c'è Anna Finocchiaro, ministra dei Rapporti con il Parlamento, con 144.853 euro annui. Appena dietro il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e il ministro dello Sport, Luca Lotti, appaiati con 98.471 euro. Vediamo in dettaglio le cifre dei redditi della politica che, nonostante qualche calo, rimangono stratosferiche rispetto al reddito medio degli italiani, stimato in 20.690 euro. Nel 2016 risulta il più "povero" dei suoi parlamentari: per il 2016, Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e gli altri hanno dichiarato redditi che sfiorano i 100mila euro, circa 30mila euro in più di Grillo. Beppe Grillo chiude il 2016 con 71.957, contro i 355.247 del 2015 (aveva venduto una casa a Lugano). Il più povero è il capogruppo di Ncd, Maurizio Lupi, con 88.406 euro.

Roma - Il Bollettino delle dichiarazioni patrimoniali, dei redditi e delle spese elettorali per l'anno 2016, presentate dai deputati ai sensi della legge n. 441 del 5 luglio 1982 - già diffuse on-line nei siti www.parlamento.it e www.camera.it , ai sensi dell'art.

L'ex premier Matteo Renzi dichiara nel 2016 un reddito imponibile di 103,283 euro. Quest'anno Renzi ha lasciato il governo in seguito alla vittoria del "No" al referendum costituzionale, dove invece ha trionfato l'ideologia di Pierluigi Bersani: l'ex segretario del Pd batte anche a suon di euro guadagnati il "rivale rottamatore": 150.211 euro dichiarati, in ascesa rispetto ai 147.433 dell'anno precedente. Ma chi è il parlamentare ad aver dichiarato di più nell'ultimo anno? Francesco Laforgia, capogruppo di Articolo 1 - Mdp, ha dichiarato lo scorso anno 98.471 euro, nel 2015 98.471 euro.