A quanto pare persino i Joy-Con di Nintendo Switch funzionano…

Ci sono diverse offerte a prezzi crescenti fino alla più grande che, al costo di 600 dollari prevede Zelda (con SP), Snipperclips, Just Dance 2017, il caricatore per i Joy-Con, la Micro SD da 64GB e un adattore AC per Switch.

Anche se la piattaforma ibrida della casa di Kyoto non supporta il servizio, non vuol dire che non potrà essere implementato: Reggie Fils-Aime, ovvero il presidente di Nintendo of America, nel corso di un'intervista a The Verge ha affermato che il colosso nipponico è in trattativa per l'implementazione del servizio, tuttavia ha anche lasciato intendere che il supporto ai video-streaming per Switch potrebbe non essere poi così imminente. Su macOS, invece vengono riconosciuti come controller individuali e non possono funzionano assieme per lo stesso giocatore, a meno che non arrivi una qualche app o driver che lo renda possibile; e secondo noi arriverà presto.

Attualmente siamo impegnati nel trovare un accordo con le compagnie emergenti come Netflix, Hulu o Amazon per proporre i loro servizi su Switch. Questo però non andrà a modificare la nostra visione.

Sorpresa. I controller Joy-Con di Nintendo Switch sono compatibili con il Mac, e si può configurarli per giocare a qualunque titolo.

Solitamente molti utenti aspettano ad acquistare una console perché con il bundle console+gioco si risparmia. Siete della stessa opinione?