Atalanta, giornalista sgradito: annullata la conferenza stampa di Gasperini

Atalanta, giornalista sgradito: annullata la conferenza stampa di Gasperini

Petagna isolato? I giallorossi hanno alzato i ritmi, creandoci dei problemi nel secondo tempo. Un pareggio che lascia intatte le speranze europee dell'Atalanta: "Giocheremo quattro delle ultime sei partite in casa - conclude Gasperini - Poterci giocare le nostre chance principalmente sul nostro campo e' un piccolo vantaggio". Abbiamo comunque limitato i pericoli, siamo riusciti a tenere difensivamente. La partita di oggi figlia di quella pesante sconfitta. Abbiamo vinto tante volte in trasferta, 8 volte. "E oggi, nel momento di maggiore difficoltà, quando la Roma sembrava poter segnare ancora, abbiamo stretto le fila e conquistato un pari importante". E' stato un black out, ma da queste partite si trae sempre qualcosa di utile. Non siamo rimasti sulla prestazione del primo tempo e alla fine abbiamo tenuto fisicamente e mentalmente superando il momento di difficoltà.

Perché la scelta di Cristante? In sala stampa era presente un giornalista a lui non gradito. "È un concetto che dovrebbe essere ben chiaro a tutti, a maggior ragione nella Serie A di calcio, e sul quale il Glgs-Ussi Lombardia - che si duole per un episodio che rappresenta sicuramente una macchia nella bella stagione sportiva che si vive a Bergamo - richiama ancora una volta l'attenzione degli organi competenti, in particolare Figc e Lega". Poi nel secondo tempo con gli spazi li si che ho messo Cabezas e D'Alessandro per giocare di rimessa.