Il fast food di Breaking Bad apre a Roma e Milano

Il fast food di Breaking Bad apre a Roma e Milano

Due nuovi ristoranti pop-up di Los Pollos Hermanos apriranno a Roma e Milano i prossimi 12 e 13 maggio, per far vivere la tipica "atmosfera familiare" dei ristoranti di Gustavo Fring a tutti i fan della serie che ha segnato il successo definitivo di Netflix: Breaking Bad. E ben due ristoranti vedranno la luce: a Milano e a Roma. In entrambi i casi il linguaggio è volutamente pieno di doppi sensi: il pollo fritto ha un gusto "stupefacente" e "può creare dipendenza", la fame è naturalmente "chimica" (Gus smercia anfetamine), mentre se si chiama il numero indicato per informazioni a rispondere (con un messaggio pre-registrato) è proprio Gus Fring in persona, che assicura con toni allusivi che si occuperà personalmente di eventuali problemi. In omaggio, pollo fritto, curly fries e bibita, a partire dalle 18.30.

"Con immenso piacere annunciamo l'apertura dell'autentico Los Pollos Hermanos anche in Italia".

Venerdì 12 e sabato 13 maggio saranno allestiti a Roma e a Milano due punti vendita temporari del fast food: i clienti, fan di Breaking Bad e non solo, potranno gustare l'originale pollo fritto di Los Pollos Hermanos, che sarà addirittura offerto dalle 18.30 in poi. Un'apertura che coincide con l'uscita della terza stagione di Better Call Saul, spin-off della serie principale che ha per protagonisti Walter White, Jesse Pinkman e il re del pollo fritto, ma in realtà spietato trafficante di droga, Gustavo "Gus" Fring.

Il menu dei ristoranti italiani potrebbe essere quello già lanciato negli Stati Uniti: tacos, burritos, hamburger e patatine.

Los Pollos Hermanos è la catena di fast food che, nella serie tv, si trova ad Albuquerque, New Mexico.

Il personale indosserà l'appariscente abito giallo e rosso con il logo di Los Pollos Hermanos.