Sicurezza stradale: Nissan disattiva lo smartphone per evitare incidenti

Sicurezza stradale: Nissan disattiva lo smartphone per evitare incidenti

Nissan in Gran Bretagna ha sfruttato una tecnologia di quasi 200 anni fa, il principio della gabbia di Faraday, per ridurre le distrazioni da smartphone durante la guida.

Nissan Signal Shield evita inutili distrazioni ponendo semplicemente il cellulare all'interno del bracciolo, tuttavia il telefono resta connesso, via cavo o tramite porta USB all'impianto centrale in modo da porte ascoltare musica.

Se il guidatore decide di mettere il telefono cellulare in questo scomparto e chiude il coperchio, Nissan Signal Shield crea una "zona di silenzio" bloccando tutti i segnali in entrata e in uscita dallo smartphone, incluse le connessioni Bluetooth e Wi-Fi.

Secondo gli ultimi studi condotti dal Royal Automobile Club britannico, una delle maggiori fonti di distrazioni alla guida è l'utilizzo del proprio smartphone: dalla lettura dei messaggi sms e WhatsApp, alla navigazione sul web, un uso improprio del cellulare può causare serie distrazioni e conseguentemente danni ai passeggeri. Lo conferma una ricerca della stessa Nissan, evidenziando che quasi un automobilista su cinque (18%) dice di aver inviato sms durante la guida. NissanConnect, e Apple CarPlay sulla nuova Nissan Micra, ottimizzano ulteriormente l'integrazione con le app dello smartphone.

Spiegano dalla Casa nipponica: "Il sistema consente al guidatore di scegliere se rimanere online e raggiungibile, sfruttando la connettività di bordo, oppure se disconnettersi temporaneamente, optando per una parentesi di 'digital detox', libera dalle distrazioni del mondo digitale". Per ricollegarlo alla rete mobile e al Bluetooth del veicolo basta toglierlo dal Signal Shield e posizionarlo in un altro dei vani. Il prototipo, per ora installato nel bracciolo del crossover Juke, funziona come una gabbia di Faraday: il contenitore è realizzato con un materiale conduttore (ad esempio una rete metallica) che blocca i campi elettromagnetici. Alex Smith, Managing Director di Nissan Motor GB Ltd., ha dichiarato: "i veicoli Nissan sono fra i più sicuri del mercato, ma vogliamo migliorare costantemente il benessere dei nostri clienti". Colpa della tentazione di controllare i messaggi e le notifiche anche quando si sta guidando.

Nissan lancia un nuovo accessorio che risolve il problema dello smartphone in auto.

Una soluzione interessante, ma chiaramente poco affascinante per tutti coloro che ormai vivono con l'inseparabile device tra le mani.