La Spezia, due ragazzi trovati morti in una cava dismessa

La Spezia, due ragazzi trovati morti in una cava dismessa

A dare l'allarme inoltre è stato un amico, un ragazzo albanese a conoscenza delle intenzioni dei due, che si era preoccupato non vedendoli tornare. Uno dei due, Fabiol Kycyku, era ricercato da giorni dalla trasmissione Chi l'ha visto. I due sarebbero precipitati in modo accidentale dalla sovrastante litoranea che porta alle Cinque terre, con un volo di 40 metri. Solo una delle due vittime è stata identifica, si tratta del cittadino di Chiappa (Imperia) di origine albanese, Fabiol Kycyku, i cui genitori avevano denunciato la scomparsa qualche giorno prima. Ma di lui non c'erano notizie da domenica, quando era uscito di casa insieme al suo coinquilino senza portare con sé soldi né documenti.

La polizia sta ancora indagando sul caso.

Gli investigatori della questura, coordinati dal procuratore capo Antonio Patrono e dal sostituto Federica Mariucci, ipotizzano quindi che fossero proprio i due giovani ritrovati nella cava.

All'Acquasanta, piccolo borgo alle porte della città, nessuno aveva notato nulla di strano.