Dragon Ball FighterZ arriverà anche su Nintendo Switch?

Dragon Ball FighterZ arriverà anche su Nintendo Switch?

E voi lo vorreste Dragon Ball FighterZ su Switch? Inoltre Hiroki ha posto l'attenzione sul fatto che l'uscita di due giochi dello stesso brand su una stessa console sarebbe stato controproducente, ecco perché non vi è stato alcun annuncio. Con le Aerial Combo, avrete la possibilità di effettuare attacchi in volo, proiezioni e teletrasporti che vi permetteranno di decimare la salute del vostro avversario, contando su uno stile di gioco che pare da subito piuttosto frenetico e permette di svuotare la barra dell'energia (sia la propria che quella dell'avversario) in una manciata di secondi, nel caso in cui riusciate a inanellare una combo degna di nota. Ogni stage sarà distruttibile in base ai propri attacchi e al danno inflitto con particolari combo, ed è davvero impressionante notare la cura nei particolari riposta dalla software house nipponica nel ricreare minuziosamente ogni singolo dettaglio tanto caro ai fan di Dragon Ball.

Tuttavia, il prducer giapponese ha dichiaro che se i fan dimostreranno il loro interesse, potrebbero pensare di portarlo anche sulla console ibrida di Nintendo.

Al momento, gli unici dubbi riguardano l'effettiva varietà di situazioni che saranno incluse nel prodotto finale.

Come precedentemente annunciato, la versione per Switch includerà, per un tempo limitato, la storia principale chiamata "Time Patrol" tratta direttamente dal primo XenoVerse.

La buona notizia è che la producer Tomoko Hiroki nel corso di un'intervista al portale francese Gameblog ha parlato della questione lasciando aperte le porte e spiegando che è possibile che Dragon Ball FighterZ arrivi su Nintendo Switch.