Sabatini: "Rifiutata offerta Siviglia, Jovetic ha molto mercato"

Sabatini:

"Abbiamo fatto un'offerta all'Inter per Jovetic che pensavano fosse adeguata, ma l'Inter non l'ha accettata". A dichiararlo, Walter Sabatini, direttore sportivo del gruppo Suning, al portale spagnolo abc.es: "Non accettiamo l'offerta del Siviglia".

Tra le possibili cessioni c'è anche quella di Stevan Jovetic, attaccante montenegrino acquistato dal Manchester City per 18 milioni di euro e poi, dopo solo una stagione, rifilato in prestito al Siviglia. A questo punto società e agente di Jovetic si dovranno mettere al lavoro per trovare una nuova soluzione, come conferma Fali Ramadani, procuratore del giocatore: "In un certo senso capisco l'Inter". Hanno messo un'opzione e ora dovrebbero dire ai loro tifosi che abbasseranno le pretese per un giocatore che ha molto mercato. Non ha logica. Ho parlato oggi con Sabatini ed è stato chiaro. "Beh, non succede nulla, è il calcio". "Non possiamo accettare l'offerta del Siviglia e gliel'ho appena comunicato", ha dichiarato il dirigente dell'Inter. Il Siviglia non poteva fare uno sforzo maggiore? Che al tempo stesso, avvisa l'Inter: "Quando si è trasferito nella Liga, si è ridotto l'ingaggio del 15%". Ci sono offerte da Inghilterra, Germania, Francia e una dalla Spagna. Gli andalusi volevano ridurre i costi del cartellino e dello stipendio.