Pavia, dà fuoco al vicino perché troppo rumoroso: grave un ventisettenne

Pavia, dà fuoco al vicino perché troppo rumoroso: grave un ventisettenne

Ha dato fuoco al vicino cospargendolo con liquido infiammabile per barbecue. Il vicino di casa a cui è accusato di aver dato fuoco, un ragazzo di 27 anni, si trova ricoverato in gravi condizioni al reparto grandi ustionati dell'ospedale di Niguarda a Milano. La vicenda è avvenuta nella notte tra sabato e domenica. Al termine della nuova discussione, l'uomo ha gettato del liquido infiammabile addosso al rivale e gli ha dato fuoco. Ha riportato ustioni di secondo e terzo grado nella maggior parte del corpo.

Sono stati gli inquilini e i familiari della vittima a prestare i primi soccorsi. Anche l'autore del gesto è rimasto ustionato anche se in maniera leggera. Per il 41enne è scattata l'accusa di tentato omicidio.