Reggia di Caserta, una ragazza si lancia da una finestra e muore

Tragedia, lunedì mattina, alla Reggia di Caserta dove una 44enne di Napoli, M.R.P., architetto, residente nel quartiere Bagnoli, è precipitata nel vuoto da una finestra posta al terzo piano del monumento, morendo sul colpo.

Il fatto è accaduto intorno alle 10,30 di questa mattina.

Non si conoscono le generalità della donna: inizialmente si era parlato di una donna straniera, ma pare invece che si tratterebbe di una donna napoletana (forse di 40 e non di 44 anni) la quale, poco prima di precipitare nel primo cortile della struttura vanvitelliana, avrebbe avuto una discussione telefonica.

Lascia qui il tuo commento! Sul posto sono subito accorsi i dipendenti della Reggia e lo stesso direttore Mauro Felicori. Il suo corpo è rimasto sul selciato fino all'arrivo del Pm di turno che dopo l'ispezione del corpo, ha dato l'autorizzazione per il trasporto della salma presso l'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia.