Ondata scioperi nei trasporti, giovedì nero a Roma

Ondata scioperi nei trasporti, giovedì nero a Roma

Le Ferrovie Appulo Lucane rendono noto che giovedì 20 luglio 2017, è stato proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore del personale del servizio Ferroviario e Automobilistico, a cui hanno aderito le Organizzazioni Sindacali CONFAIL FAISA di Puglia e Basilicata.

Milano - Sciopero di 24 ore indetto da Faisa Confail, mezzi a rischio tra le 8:45 e le 15 e dalle 18 a fine servizio.

Il 26 luglio, invece, a incrociare le braccia saranno i lavoratori del trasporto aereo: Cub ha proclamato 4 ore di sciopero generale dalle 13.00 alle 17.00. Sarà la terza agitazione in poco più di un mese (16 giugno, 6 luglio, 20 luglio) dei lavoratori del settore del trasporto pubblico locale, sempre più in lotta con il governo che starebbe spingendo per la privatizzazione di diverse aziende di Tpl con un'inevitabile ricaduta sui posti di lavoro e sulla sicurezza del futuro dei dipendenti. Certo è che quando scioperano i mezzi pubblici tutti si lamentano. Nella giornata di lunedì 17 luglio sono previsti disagi a Genova, a causa dello stop di quattro ore dei lavoratori dell'Atm indetto da Cub Trasporti. Lo stesso giorno incrocerà le braccia per 4 ore il personale navigante di cabina di Easy Jet aderente a Fit Cisl e il personale Enav aderente a Unic. L'Usb ha invitato ad astenersi dal lavoro anche il personale della Ctp di Napoli, mentre a livello nazionale ha proposto l'astensione dal lavoro per 24 ore la sigla Faisa-Confail. Fasce di garanzia previste dalle 6 alle 9 (ultima corsa alle 8:59) e dalle 12 alle 15 (ultima corsa alle 14:59).

Durante gli scioperi di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: il servizio sarà quindi regolare da inizio servizio fino alle 8,30 e dalle ore 17 alle 20.