Camere di commercio Fvg: la Regione proseguirà percorso verso Camera unica

Camere di commercio Fvg: la Regione proseguirà percorso verso Camera unica

"Per questo fin dall'inizio ho seguito da vicino il percorso della riforma affinché ad Arezzo fosse riconosciuto il ruolo di guida dopo l'accorpamento con la Camera di Commercio di Siena". È quanto stabilito nel decreto firmato ieri (martedì 8 agosto) dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda che rivede la mappa degli enti camerali, che scendono da 105 e 60. Un incarico tecnico che servirà anche alla verifica dei dati dell'iter elettorale.

Nel Lazio le camere di commercio passano da 5 a 3: Roma, Viterbo e Rieti, Latina e Frosinone. Giuseppe Giudiceandrea - "E' un dato di fatto che la Camera di Commercio di Cosenza è la più grande della Calabria e il paventato accorpamento avrebbe depauperato la nostra provincia e dato benefici esclusivamente alla provincia di Catanzaro".

Complessivamente in Piemonte restano quattro Camere di commercio: oltre a quella di "quadrante" in cui sono inserite Novara e Vco, ci sono Torino, Cuneo e l'accoppiata Alessandria-Asti.