Catania, vietati i funerali pubblici per il boss dei "mussi di ficurinia"

Catania, vietati i funerali pubblici per il boss dei

Funerali pubblici vietati per Sebastiano Laudani, il patriarca del clan omonimo conosciuto anche come 'mussi di ficurinia', morto all'età di 91 anni per cause naturali. Il questore di Catania Giuseppe Gualtieri ha adottato il provvedimento di divieto della cerimonia funebre pubblica.

Condannato per associazione mafiosa, omicidio ed estorsione era agli arresti domiciliari per gravi motivi di salute. Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.