Hellas Verona-Avellino, le probabili formazioni: Pecchia e Novellino cercano compattezza

Hellas Verona-Avellino, le probabili formazioni: Pecchia e Novellino cercano compattezza

Ora però pensiamo solo alla prossima sfida, contro l'Avellino, ci teniamo a fare bene per passare il turno. Anche rispetto alla Premier League, dove ho giocato e che reputo un campionato di altissimo livello. Ricordiamo che i lupi riuscirono ad arrivare agli ottavi di finale nella stagione 2013/14 sfidando la Juventus campione di Italia, e dunque hanno nel proprio DNA l'attaccamento a questa manifestazione. Sono a disposizione: "deciderà Pecchia". Il nuovo difensore dei gialloblu, Martin Caceres, ha rilasciato alcune parole in conferenza stampa: "Nell'ultimo periodo alcuni infortuni hanno condizionato il mio rendimento e la possibilità di scendere in campo". Il tasso tecnico della rosa è stato alzato dall'arrivo di Cerci dall'Atletico e di Daniele Verde, l'anno scorso proprio all'Avellino, mentre la permanenza di Pazzini è una garanzia di gol ed esperienza lì in avanti.

QUI AVELLINO - Mister Novellino schiererà la stessa compagite vittoriosa contro il Matera, dove davanti a Radu agiranno Laverone, Saugher, Migliorini e Rizzato; Moretti sarà il perno davanti la difesa mentre molina, Di Tacchio e Bidaoui agiranno da centrocampisti a supporto di Capitan D'Angelo trequartista e di Castaldo unica punta. Dall'altra parte il Verona, al primo impegno ufficiale della stagione, scende in campo con un 4-3-3 con Nicolas tra i pali, poi Souprayen, Heurtaux, Caceres e Felicioli. In avanti spazio a Verde e Cerci alle spalle di Pazzini.

HELLAS VERONA, PRESENTAZIONE MARTIN CACERES- Giornata di presentazioni in casa Hellas. Per quanto riguarda le quote, i bookmaker di SNAI pronosticano un successo agevole dei padroni di casa, con segno 1 quotato 1,40 a fronte di un 6,75 per il segno 2.