Moto2 Qualifiche Austria: seconda pole consecutiva per Pasini

Moto2 Qualifiche Austria: seconda pole consecutiva per Pasini

Il 22enne laziale, grazie a tale successo, torna ad avere un margine piuttosto importante nella classifica Mondiale rispetto al più immediato inseguitore, lo svizzero Thomas Luthi, ora a 26 punti di ritardo dal nostro portacolori. "Sono molto felice. Ci voleva davvero dopo la sfortuna di Brno" ha dichiarato Morbidelli a fine gara. 'Pecco' è ormai una garanzia e da rookie si ritrova quinto assoluto in campionato con l'esordiente Sky Racing Team VR46, mentre qualche sbavatura ha portato il riminese a classificarsi quinto dopo la seconda pole position di fila conquistata ieri. Caduto Miguel Oliveira con la KTM: il pilota portoghese, in grande rimonta, è scivolato al 21° giro quando si era ormai riagganciato al gruppetto di testa e sognava addirittura la vittoria.

Poi però è stato vittima di un brutto highside alla velocissima curva 8, venendo anche colpito dalla sua moto. Ai piedi del podio nella gara odierna si è piazzato Francesco Bagnaia (Kalex), quarto davanti al poleman Mattia Pasini (Kalex). Takaaki Nakagami è sesto, subito a seguire un ottimo Brad Binder in settima posizione. Nono posto, alle spalle di Jorge Navarro, per la migliore delle Suter, che è quella di Dominique Aegerter. E' stata una domenica nera purtroppo per tutti gli altri italiani, con Lorenzo Baldassarri e Luca Marini eliminati da una carambola alla prima curva che ha escluso anche Fabio Quartararo, Xavier Simeon, Sandro Cortese e Xavi Vierge.