Vasto incendio nella notte alla Solfatara di Pozzuoli: turisti in fuga

Dopo il tragico incendio del Parco Nazionale del Vesuvio, devastato dal fuoco appiccato dolosamente finanche servendosi di gatti infiammati, la scorsa notte è stata la volta della Solfatara. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, che hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza la zona.

Gruppi di campeggiatori e residenti si sono allontanati a scopo precauzionale.

Sul posto anche il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola, che sulla sua pagina Facebook ha dichiarato: "Sono addolorato per l'ennesimo colpo inferto alla nostra terra". Sono circa un centinaio gli ospiti del camping che hanno abbandonato la struttura preoccupati dall'incendio. Così come è necessaria la collaborazione di chi ha visto qualcosa.