Singapore: nave Usa danneggiata

Singapore: nave Usa danneggiata

La nave militare statunitense, la USS John S McCain era in navigazione a est di Singapore e si preparava a fermarsi nel porto quando è avvenuta la collisione con la nave battente bandiera liberiana, nei pressi dello stretto di Malacca. "Le notizie preliminari indicano che il John McCain ha subito danni alla poppa", si legge in un comunicato. Almeno 10 marinai risultano dispersi mentre altri cinque, riferisce la Marina statunitense, sono rimasti feriti. "Le operazioni di ricerca e di salvataggio sono in corso in collaborazione con le autorità locali", ha dichiarato un portavoce della Marina militare Usa.

E' la seconda collisione recente che riguarda una nave da guerra americana.

Non sono ancora chiare le cause dell'incidente, avvenuto pochi giorni dopo che il comandante dell'incrociatore Uss Fitzgerald è stato rimosso per un incidente analogo avvenuto lo scorso giugno a largo delle Filippine, che provocò la morte di 7 marinai. Purtroppo le speranze di ritrovare in vita i marinai dispersi sono scarse.

Ai soccorsi partecipano navi e aerei di Singapore, Malaysia e Stati uniti.