Juventus, Cuadrado corre a Sassuolo: "Vinciamo per cancellare il Barça"

Juventus, Cuadrado corre a Sassuolo:

Juan Cuadrado, attaccante della Juventus, analizza così l'inizio della stagione.

Juan Cuadrado, esterno della Juventus, è stato intervistato da Sky Sport, ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: "In queste ultime due settimane ho lavorato bene e mi è servito per raggiungere un buono stato di forma". Per il colombiano non c'e' da preoccuparsi, anzi bisogna puntare al massimo, senza perdere tempo a discutere su schemi e questioni tattiche perche' per lui "il modulo conta fino a un certo punto, quello che fa la differenza e' la voglia di sacrificarci, che e' la nostra forza e che ci permette di andare tutti dalla stessa parte. Chiaro che quando si inizia non si trova immediatamente la condizione, ma adesso tutti noi stiamo raggiungendo ottimi livelli, lavorando con determinazione e al massimo". Il nostro fino ad ora è stato un buon cammino.

Sul suo compagno e amico Dybala: "Paulo ha tutto per diventare sempre più forte. Fra l'altro stiamo pensando a una nuova esultanza insieme, magari un balletto, anche se lui e' timido quando c'e' da ballare.". Dobbiamo sognare sempre in grande.

Fin qui in campionato siamo andati bene, sappiamo che c'è qualcosa da migliorare, ci impegniamo per fare bene. "Possiamo però raggiungere il nostro obiettivo, ovvero tornare la squadra che siamo sempre stati".

Nella scorsa stagione ha collezionato 35 presenza, siglando 3 reti e servendo 10 assist. Si tratta di un giocatore prezioso nello scacchiere di Allegri e di qualsiasi fantallenatore.