Fiorentina, Pioli: "Siamo sulla strada giusta. Su Saponara, Pezzella e Simeone…"

Fiorentina, Pioli:

Il derby dell'Appennino è un classico del nostro calcio, una partita sempre molto sentita: appuntamento nel tardo pomeriggio di oggi, ore 18.00 di sabato 16 settembre. Questo ha ovviamente acuito la spaccatura tra tifosi e società, dopo una estate in cui la piazza ha visto andare via i giocatori migliori da Firenze. Di seguito vi troverete tutte le informazioni su come seguire in diretta Fiorentina-Bologna, con le informazioni su dove vedere in tv il match, con i particolari su Rojadirecta e i dettagli per lo streaming gratis l'incontro valido per la 4a giornata del campionato di Serie A. Bologna? I pericoli sono comuni a tutte le partite, la gara contro l'Hellas è passata e ci ha lasciato indicazioni positive. Obiettivo è quello di centrare la seconda vittoria di fila e sorpassare gli emiliani in classifica. Ben più ricca di emozioni la parentesi felsinea di Stefano Pioli, attuale tecnico della Fiorentina: dopo due ottime stagioni alla guida del Bologna (2011/12, chiusa al nono posto, e 2012/13 al tredicesimo posto), nel Campionato 2013/14 parte con 3 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte, venendo quindi esonerato nel gennaio 2014 e sostituito da Davide Ballardini, che però non eviterà la retrocessione al Bologna.

Davanti la Fiorentina si troverà un Bologna abbattuto dal ko interno col Napoli e proprio per questo motivo desideroso di riscattare col risultato pieno una prova nient'affatto malvagia contro gli azzurri. Domani andrà a giocare in Primavera, spero faccia sessanta minuti e che da settimana prossima possa essere con noi.

Per quanto riguarda le formazioni, Stefano Pioli sorride per il recupero di Eysseric e Saponara, che sono tornati in gruppo anche se difficilmente verranno impiegati dal 1'. Simeone si sente più leggero dopo il gol, sono contento per lui. Conferma in difesa, infine, per Masina, nonostante alcuni errori di troppo nell'ultima partita di campionato. Ecco le sue dichiarazioni ai giornalisti, utili anche in ottica fantacalcio: "Squadra che vince non si cambia?"