Vibonese, Caffo: "Non ci arrendiamo, faremo valere le nostre ragioni"

Vibonese, Caffo:

"Il Collegio HA ANNULLATO la decisione della Corte Federale d'Appello della FIGC, di cui al C.U. n. 34/CFA del 30 agosto 2017, e, per l'effetto, RINVIA al Tribunale Federale Nazionale di primo grado endofederale".

Il motivo del ricorso è l'annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello, resa su reclamo della Vibonese che ha determinato la retrocessione del Messina in D. Anziché porre fine a tutto questo balletto, il Collegio di Garanzia ha riportato il tutto al punto di partenza con la conseguenza di far ripetere tutta la trafila già vista in questi due mesi.

Inutile girarci intorno: in Serie C si fa fatica a capire come e in che direzione vadano le cose.

Stupore e rabbia. Il presidente della Vibonese, Pippo Caffo, non ci sta.

Lo stesso Collegio di garanzia ha ricevuto un ricorso dal Messina contro la Vibonese e nei confronti della Figc e della Lega Pro.

Una labilissima possibilità di ripescaggio del Muravera in Serie D?