Uccisa in casa con una coltellata alla gola: il nipote confessa l'omicidio

Ascoli Piceno. Svolta nel delitto dell'anziana a Fonte di Campo. Secondo l'accusa, avrebbe ucciso la propria zia, Irma Giorgi di 70 anni, in un momento di scarsa lucidità mediante un fendente alla gola utilizzando un coltello da cucina.

L'allarme era stato dato da una coppia di parenti della vittima, ma i soccorsi giunti sul posto avevano potutofare ben poco. I Carabineiri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno hanno arrestato il nipote, un quarantenne del lugo che viveva in casa con i genitori e la donna uccisa.

Durante la notte l'uomo ha confessato l'omicidio.