Eminem attacca Donald Trump in un freestyle

Eminem attacca Donald Trump in un freestyle

"Un kamikaze che probabilmente causerà un olocausto nucleare".

Nel corso dei BET Hip Hop Awards 2017 - kermesse dedicata al mondo della musica rap e hip hop - è stata proiettata un'inedita clip video di Eminem, ambientata in un parcheggio della sua Detroit. "'Manderà via tutti gli immigrati!' 'Costruirà un muro più alto di questo!' Bé, se lo costruirà spero che abbia mattoni solidi come la roccia, Perché come fa lui in politica userò tutti i suoi trucchi, Perché lancerò quel pezzo di m****a contro quel muro finché non ci resterà attaccato". "E se non riuscite a decidervi su chi vi piace di più - dice - lo farò io per voi".

La Casa Bianca non ha al momento commentato il video, ma non è detto che lo stesso Trump, attraverso i social network, non decida di rispondere alle accuse. Amiamo i nostri militari, amiamo gli Stati Uniti ma odiamo Donald Trump.

Non è la prima volta che il rapper prende di mira il magnate. All'inizio di quest'anno, invece, ha chiamato il presidente uno 'stronzo´. Ma ce ne sono anche di più duri, molto più duri con offese e parolacce censurate.