Lettere - Agguato di camorra, ucciso Ciro Orazzo

Lettere - Agguato di camorra, ucciso Ciro Orazzo

I sicari sono entrati in azione in via Provinciale nel comune di Lettere non lasciando scampo alla vittima.

Agguato a Casola di Napoli, culminato con l'omicidio di Ciro Orazzo, pregiudicato di 54 anni. Due anni fa Orazzo era riuscito sfuggire ad un altro raid ed era stato scarcerato da pochi giorni. Considerati i trascorsi criminosi del 54enne, non è escluso che possa trattarsi di un regolamento di conti maturato negli ambienti dello spaccio di droga. Diversi i bossoli trovati per terra in un tragitto in curva lungo quasi una ventina di metri, segnale evidente di un breve inseguimento conclusosi poi con l'esplosione di numerosi colpi d'arma da fuoco che si sono conficcati su entrambe le fiancate del veicolo.

Sul posto, per effettuare tutti i rilievi del caso, si sono recati i carabinieri del nucleo operativo di Castellammare, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, insieme ai colleghi della locale caserma. Gli inquirenti, al momento, non escludono alcuna pista, ma quella legata al traffico di droga nella zona dei monti Lattari potrebbe essere quella giusta. Quest'ultimo era legato ai Cuomo di Casola.