"Liste pulite" alle Regionali in Sicilia, da venerdì l'Antimafia a Palermo

Liste "pulite" alle prossime elezioni regionali del 5 novembre. Alle 15 saranno i prefetti dell'isola a sfilare davanti alla presidente della Commissione Rosy Bindi, che al suo arrivo a Villa Witaker non ha rilasciato dichiarazioni.

I lavori avranno inizio, presso la prefettura di Palermo, alle 12 con le audizioni del Presidente dell'ufficio elettorale regionale e dei Presidenti degli uffici centrali circoscrizionali. Ad accoglierla, oggi, il prefetto di Palermo Antonella De Miro. "Si tratterà - ha detto Fava - anche di valutare le relazioni dei prefetti, delle questure e dei comandi dei carabinieri su qualcosa che non sempre sta scritto sui certificati dei casellari giudiziari, ma nella condotta, nella storia e nelle frequentazioni della persona. Non voglio dire agli altri come devono compiere il loro lavoro, e non so se la Commissione arrivera' in tempo, ma aver acceso quanto meno un riflettore su questa vicenda e' gia' una vittoria".