Marco Predolin accusa i concorrenti del Gf Vip: "Tutti finti"

Marco Predolin accusa i concorrenti del Gf Vip:

Marco Predolin ha voluto ribadire la propria posizione riguardo l'esperienza appena vissuta al Gf Vip 2, sbilanciandosi anche sull'ultimo attacco con Simona Izzo.

Tuttavia, il conduttore non nasconde la popolarità dell'ex corteggiatrice di Uomini e Donne: "Oltre a Cecilia Rodriguez e Daniele Bossari, anche Giulia potrebbe andare in finale e vincere grazie alla sua strategia". ha infatti dichiarato, con un pizzico di invidia che non è piaciuto ai fan della De Lellis e neanche, in generale, a quanto seguono il GF Vip e amano i concorrenti rimasti. Durante l'ultima diretta, l'ex conduttore ha infatti accusato la regista di aver voluto fingere uno svenimento per fare audience.

In ogni caso, lo storico conduttore ha manifestato ancora la sua contrarietà per la squalifica, sostenendo che "l'hanno cacciato via". "Ne ho parlato con gli avvocati". Ma il conduttore sta diventato davvero una 'pecora nera' dei soliti gossipari della D'Urso a causa delle sue battute che non piacciono alla padrona di casa e ai suoi ospiti. Si tratta di Giulia De Lellis, che secondo Predolin avrebbe detto cose più gravi di lui. Proprio a differenza degli altri. Resta ora da capire per quale motivo, nonostante il carattere evidenziato nel reality show di Canale 5, Predolin continui ad essere invitato in televisione dove ottiene la possibilità di esporre il suo punto di vista, non sempre condiviso dal pubblico da casa. Io mi sono mostrato nudo.

"Si odiano tutti e molti mancano di personalità", ha poi aggiunto. Lorenzo Flaherty oggi limona Malgioglio, ma ieri con me rideva di gusto quando ironizzavo su Cristiano. "Siccome ti voglio bene e sono una tua amica da anni, ti consiglio, dato che hai detto una frase ad una persona fidanzata, di chiedere scusa, dai retta a me". "Finti, fintissimi. Io ero, sono, rimarrò vero". Lo bacia perché era in nomination.

Non fa niente per rendersi simpatica agli inquilini, anzi stuzzica e a volte ha fatto emergere, volontariamente o involontariamente, questo non lo sappiamo, il lato peggiore di Jeremias Rodriguez che l'ha chiamata "depressa di m..." salvo poi ritirare, all'inizio della serata tutte le cattiverie dette in precedenza.