Robur Siena-Pro Piacenza, i rossoneri nella tana della capolista: le probabili formazioni

Robur Siena-Pro Piacenza, i rossoneri nella tana della capolista: le probabili formazioni

Anticipo di lusso (e da bollino rosso) per il Pro Piacenza di Fulvio Pea che venerdì sera affronta in Toscana la capolista Siena con diretta televisiva su SportItalia (ore 20.45 canale 60 del digitale terrestre). Anche se gli amaranto dovessero fare tre punti non riuscirebbero a raggiungere il Siena in caso di vittoria stasera contro il Pro Piacenza. Diversa invece la situazione della Pro Piacenza, che gravita nella zona rossa della classifica.

Partita decisamente complicata quella dei rossoneri che stanno esprimendo un buon calcio tuttavia l'ultima e unica vittoria risale al 27 agosto e, più in generale, il Pro ha raccolto solo tre punti nelle ultime 5 gare.

Per Siena Pro Piacenza naturalmente il favore dei pronostici va alla squadra di casa: ne è convinta anche l'agenzia di scommesse Snai, che nello stilare le quote per l'anticipo del girone A di Serie C ha previsto un valore di 1,50 sul segno 1 per la vittoria della Robur, contro il 6,50 che invece accompagna il segno 2 che dovrete giocare per l'affermazione della Pro Piacenza.

Forte di un ruolino di marcia che non ha ancora conosciuto battute d'arresto, ma cinque vittorie e tre pareggi, e con la seconda miglior difesa del girone (solo 4 reti subite), la squadra toscana - a quota 18 punti - cercherà l'ennesima conferma che le permetta di non perdere il primo posto (virtuale, visto che il Livorno, secondo a 17, ha già rispettato il turno di riposo).

In settimana in casa Pro Piacenza è arrivato l'attaccante Riccardo Musetti per rinforzare il reparto offensivo, il giocatore - svincolato - ha lavorato durante l'estate ma non è ancora pronto e quindi bisognerà aspettare ancora prima di vederlo in campo. L'unico ballottaggio da sciogliere riguarda la spalla di Alessandro: Monni dovrebbe essere in vantaggio su Mastroianni.

La Pro Piacenza dovrebbe essere in campo con modulo speculare: Gori tra i pali, Beduschi e Belfasti sulle fasce laterali con Messina e Mauro Belotti a formare la coppia centrale.

Robur Siena (4-3-1-2). Pane, Rondanini, Terigi, Sbraga, Iapichino, Bulevardi, Gerli, Vassallo, Guberti, Marotta, Campagnacci.