Ufficiale: Brendon Hartley guiderà la Toro Rosso ad Austin

Ufficiale: Brendon Hartley guiderà la Toro Rosso ad Austin

Tuttavia, Helmut Marko ha successivamente spiegato che non era ancora stata presa una decisione definitiva su cosa avrebbe dovuto fare il francese nel weekend del 20-22 ottobre.

Problema pilota per la Toro Rosso che, in vista del Gp di Austin, si troverà a gareggiare con due piloti diversi rispetto a quelli che hanno preso parte al Gp della Malesia. Nel caso in cui la situazione non si dovesse sbloccare, la Toro Rosso ha già contattato Sebastien Buemi per affiancare Kvyat nel prossimo fine settimana americano.

Ora è emerso che il team principal Franz Tost è ansioso di provare un altro pilota accanto a Kvyat ad Austin, perché potrebbe essere utile anche per scegliere il secondo pilota per il 2018. Pierre Gasly, invece, sara' in gara in Giappone per l'ultima gara del Campionato Super Formula a Suzuka. Dopodiché tornerà al volante della STR12 per disputare le restanti tre gare della stagione di Formula 1 2017, ovvero Messico, Brasile ed Abu Dhabi.

Dopo i rumors degli ultimi giorni è arrivata oggi l'ufficialità.

Brendon Hartley, pilota neozelandese 28 anni, nel 2009 è stato pilota di riserva di Toro Rosso e di Red Bull, e che in questi anni si è affermato nel WEC, con la Porsche classe LMP1, con la quale nel 2015 insieme a Mark Webber e Timo Bernhard ha conquistato il titolo.