Wall Street cauta, entra nel vivo la stagione delle trimestrali

Wall Street cauta, entra nel vivo la stagione delle trimestrali

Pressoché invariato il Nasdaq 100 (-0,19%); leggermente positivo lo S&P 100 (+0,21%).In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti Industriale (+0,51%) e Utilities (+0,50%).

In linea con la chiusura di ieri, anche nella sessione odierna di scambi la piazza azionaria di Wall Street ha concluso le contrattazioni in moderato territorio positivo e sui nuovi massimi storici.

Sembra che nulla possa ostacolare il perenne rialzo dei mercati azionari, ma occorre ricordare a tutti che davanti abbiamo un muro di cemento armato e quando andremo a sbattere ci accorgeremo che stavamo guidando come pazzi spericolati un'automobile senza aver neppure allacciato le cinture di sicurezza. Avvio negativo per Citigroup (-0,75% a 74,38 dollari) e per Jp Morgan (-0,53% a 96,33 dollari) dopo la diffusione dei risultati trimestrali.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,63%) e Travelers Company (+0,64%). L'oro si conferma a 1.295 dollari. Si muove sotto la parità Cisco Systems, evidenziando un decremento dello 0,88%.