Berlusconi: 'Spero film Sorrentino non sia un attacco politico'

Berlusconi: 'Spero film Sorrentino non sia un attacco politico'

"Il film di Sorrentino?". L'ex premier, sceso di nuovo in campo per lanciare la campagna di Forza Italia in vista delle elezioni politiche del prossimo anno, ha affrontato il tema cinematografico durante una conferenza stampa organizzata per il referendum riguardante l'autonomia di Lombardia e Veneto. Berlusconi ha raccontato ai giornalisti di essere preoccupato su quale sarà il risultato finale basandosi su alcune indiscrezioni che è riuscito a carpire dai primi giorni di riprese. "Mi sono giunte strane voci, ma spero che non sia una aggressione politica e nei miei confronti", ha dichiarato Berlusconi, secondo quanto riporta Corriere.it.

"E in Italia molti misteri sono legati alla Chiesa, alla politica alla mari". Sono interessato all'uomo che sta dietro il politico. Poi: Il nodo ha un'idea di Berlusconi come di una persona molto semplice, ma studiandolo ho capito che e' molto più complicato. Mi piacerebbe descrivere questo personaggio complesso. "Non mi interessano gli aspetti politici". Sono abituato a vedere il potere ovunque.