Bimba ricoverata a Torino: aveva il tetano. Ora è stata vaccinata

Bimba ricoverata a Torino: aveva il tetano. Ora è stata vaccinata

Le analisi lo confermano: è malata di tetano la bambina di 7 anni che ai primi di ottobre era stata ricoverata all'ospedale regina Margherita di Torino.

La bambina quando è arrivata al Pronto Soccorso era in preda a convulsioni e spasmi. I sintomi avevano fatto subito pensare al tetano e la terapia era stata mirata in questo senso.

Intanto, dal Regina Margherita fanno sapere che le condizioni della piccola migliorano lentamente ma progressivamente. Con la conferma della correttezza della diagnosi, anche quella sul mancato vaccino, ora effettuato come richiesto dalla prassi. "Apparentemente - ha spiegato Ivani - la paziente non presenta segni di ferite".

La diagnosi clinica dei medici che l'hanno in cura, incrociata con gli esiti di alcuni test, ha confermato che la bambina non era stata vaccinata e che si tratta effettivamente di tetano. "La letteratura indica un rischio di crisi per almeno trenta giorni - ha detto il primario - e trattandosi di una bambina piccola, che al momento del ricovero presentava sintomi importanti, è necessario che sia tenuta sotto stretto controllo per almeno un mese, benché sia cosciente e orientata".

Anche se la bimba dovrà restare per diverso tempo in Rianimazione, per fortuna potrà avere accanto a sé mamma e papà.

La piccola è tuttora ricoverata in rianimazione, con i genitori che possono accudirla giorno e notte.