Messina, violentata una bimba di 9 anni: in manette un 26enne

Arrestato dai Carabinieri di Messina un 26enne ritenuto responsabile della violenza sessuale aggravata subita da una bambina di nove anni. Il provvedimento restrittivo scaturisce da indagini condotte dai militari sotto la direzione e il coordinamento della locale Procura della Repubblica. Aveva, infatti, rilevato alcuni preoccupanti segnali. La Procura della Repubblica, dopo la segnalazione dell'Arma, ha deciso di disporre degli accertamenti che sono serviti per comprovare il reato di violenza minorile.

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri e accompagnato al carcere di Messina "Gazzi", a disposizione dell'autorità giudiziaria.