Bambino di 5 anni trovato sotto il pianale di un vagone

Bambino di 5 anni trovato sotto il pianale di un vagone

Anthony proviene dalla Sierra Leone.

Ha soli 5 anni, era completamente solo e stava per morire di freddo alla stazione ferroviaria di Brennero. Lo hanno trovato alle 7.20 quando - spiega Il Corriere della Sera che riporta la notizia - la colonnina di mercurio segnava 5 gradi. La salvezza di Anthony, bimbo di cinque anni originario della Sierra Leone, è stato un pianto disperato che ha guidato i soccorritori. Il bambino, in evidente stato di ipotermia, è stato trasportato presso l'ospedale di Bressanone e solo dopo essersi svegliato è stato possibile chiarire il suo nome e la sua nazionalità.

La modalità è ormai nota agli agenti della Polizia ferroviaria di confine che hanno già visto moltissimi casi simili: uomini e donne nascoste sotto i vagoni dei treni merci, o tra un vagone e l'altro, nella speranza di lasciare l'Italia e proseguire il viaggio.

Il treno aveva lasciato Verona per dirigersi verso il Brennero senza alcuna fermata intermedia. A bordo del convoglio non c'erano altri profughi che spesso tentano di raggiungere per quella via l'Austria e la Germania.

Mentre Anthony si trova ricoverato in ospedale, la questura di Bolzano sta effettuando tutti gli accertamenti per rintracciare qualche familiare del piccolo, ma finora le indagini hanno dato esito negativo. "Chiunque avesse informazioni sul conto del minore può rivolgersi alla polizia", commenta la Polizia bolzanina.