La strada di casa anticipazioni prima puntata del 14 novembre

La strada di casa anticipazioni prima puntata del 14 novembre

Insieme a lui anche Lucrezia Lante della Rovere (Tutti pazzi per amore 3, La dama velata), Sergio Rubini, Thomas Trabacchi, Paolo Graziosi, Christiane Filangieri e Eugenio Franceschini.

Oggi, martedì 14 novembre, in prima serata su Raiuno, parte la nuova fiction "La strada di casa". Per chi si perdesse una puntata oppure volesse rivederla, dopo la fine della diretta verrà messa in replica in streaming gratuito nella sezione Raiplay dedicata alla fiction.

'Abbiamo lavorato per tenere intrecciati in un giusto equilibrio due generi classici: il noir e il melò, inseriti in una grande saga familiare' ha raccontato il regista de La strada di casa Riccardo Donna. A causa di un incidente, Fausto entra in coma e si risveglia dopo cinque anni.

Al risveglio dal coma, Fausto si rende conto che la sua vita è cambiata e la sua memoria fallace non lo aiuta a risollevare l'azienda sull'orlo del fallimento: soprattutto, si rende conto che lui potrebbe essere stato un potenziale assassino. Sei puntate per un racconto che verte sull'imprevedibilità della vita. La sua azienda si sta preparando a raccogliere quintali di pannocchie per sfamare i bovini presenti nelle stalle. È un uomo autoritario, sicuro di sé, deciso: ma per un incidente finisce in coma e ci resta per 4 anni. In questo senso era un sistema patriarcale il suo, perché si affida solo ai suoi collaboratori per mantenere la sua azienda, mentre non c'era dialogo con la famiglia: quando succede il patatrac dell'incidente si resetta tutto come per un computer, dopo 5 anni non riconosce più la sua famiglia e una serie di cose lo portano a scoprire chi è e che quello che è non gli piace. La notte della festa, Fausto ha un incidente e riapre gli occhi in ospedale cinque anni dopo. Per il bambino, che non conosce il padre, la figura di riferimento è Michele (Thomas Trabacchi), l'agronomo della cascina da sempre amico di Fausto, ma anche innamorato -ricambiato- della donna. Lorenzo, il suo primo figlio, si è addossato la responsabilità dell'azienda e, certo di poter seguire le nuove mode alimentari, è passato a produrre alimenti biologici. Tornare a vivere per Fausto diventa fare i conti con un passato oscuro, un presente complicato e un futuro tutto da disegnare. Milena, la secondogenita, è in partenza per il Canada.

Gloria ha partorito anche il quarto figlio, il piccolo Martino (Andrea Lo Bello), concepito proprio la notte prima dell'incidente di Fausto. Ma qualcosa è rimasto uguale. C'è qualcuno che non ha mai creduto alla sua rettitudine ed è Ernesto Baldoni (Sergio Rubini), l'ex direttore del distretto convinto che Fausto abbia ucciso Paolo e ne abbia occultato il cadavere.