Napoli, De Laurentiis all'attacco: Tavecchio e Ventura nel mirino 103 14-11

Napoli, De Laurentiis all'attacco: Tavecchio e Ventura nel mirino 103 14-11

Uno dei casi irrisolti di questi playoff è stato Lorenzo Insigne: "La reponsabilità di Tavecchio è quella di aver mantenuto un allenatore che io ho licenziato in Serie C dopo qualche mese - accusa De Laurentiis riferendosi a Ventura - Se io gioco col 4-2-4 non puoi mettere Insigne perché lui si esprime al massimo livello nel 4-3-3". Queste le sue parole: "L'eliminazione dell'Italia si commenta da sola". Utilizzando i vari gioielli fuori ruolo fai un danno, a livello internazionale non appaiono come dovrebbero e da vetrina positiva la nazionale si trasforma in vetrina negativa.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al veleno contro Ventura. Chi vede in maniera superficiale quei giocatori pensa che valgano meno sul mercato. Allora cosa dovremmo fare adesso: chiedere i danni a Tavecchio e alla Federcalcio?. Se fossi Tavecchio mi dimetterei per non fare la figura dello stupido e si dovrebbe dimettere anche Uva e pure il Coni ha le sue responsabilità. "Come nuovo ct - conclude - mi piacerebbe un giovane di 35 anni".