Per telefonia, pay tv e internet

Per telefonia, pay tv e internet

Tornano le bollette mensili, ma è già in vista una guerra per i rimborsi.

Roma - Telefono e pay tv, stop alle bollette ogni 28 giorni. Dalla norma sono escluse le promozioni non rinnovabili o inferiori al mese. Era importante che si ponesse fine a una vicenda che sta molto a cuore ai cittadini. La Commissione Bilancio ha dato quindi il via libera al provvedimento che considera come "standard minimo" il periodo mensile o i suoi multipli. Previsto anche il raddoppio delle sanzioni, che passano da un minimo di 240 mila a un massimo di 5 milioni di euro. Gli operatori avranno 120 giorni per adeguarsi - dall'entrata in vigore della legge - e dovranno garantire "informazioni chiare e trasparenti sulle offerte". Per quanto riguarda internet, i provider dovranno anche precisare se la fibra ottica arriva fino al domicilio dell'utente o solo fino alla centralina.