Festa degli alberi, il calendario delle piantumazioni ad Assisi

Festa degli alberi, il calendario delle piantumazioni ad Assisi

Su iniziativa del Laboratorio Didattico Ambientale la giornata verrà celebrata con un evento che prevede la partecipazione della scuola primaria di Pratolino e del Liceo Artistico di Porta Romana a Firenze per una serie di visite e laboratori la mattina, e la possibilità, nel primo pomeriggio, di fare una visita guidata agli alberi monumentali del parco.

Due i progetti principali portati avanti dall'Amministrazione e presentati dall'assessore Ialacqua: lo spot "Verde bene comune", finalizzato al rilancio della campagna d'adozione di spazi verdi cittadini e il progetto "T'Assegno un albero", realizzato proprio in collaborazione con la Forestale. Questo assegno, omaggio simbolico alle nuove generazioni, è utilizzabile per ottenere un albero da mettere a dimora sul territorio cittadino.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche i rappresentanti di Legambiente Messina che, a nome di alcune associazioni di settore, hanno lanciato l'iniziativa "Un gesto d'amore per i boschi messinesi": campagna civica di sensibilizzazione e di contrasto agli incendi.

Per la giornata di oggi, invece, sono in calendario diversi eventi che coinvolgeranno le scuole, oltre alla presentazione del gemellaggio con il Comune di Caltagirone per le attività nel Bosco di Santo Pietro, all'insegna della Macchia Mediterranea.

"La giornata nazionale degli alberi - ricorda l'Ordine della provincia di Avellino - è nata per diffondere il rispetto per la natura e per la difesa degli alberi, indispensabili per il clima e la sicurezza alimentare".

Sono state Balza Akradina, Piazza Ettore Di Giovanni e via Bartolomeo Cannizzo le aree prescelte dall'assemblea della Consulta Comunale Giovanile di Siracusa, per la piantumazione degli alberelli in occasione della celebrazione della "Giornata Nazionale degli Alberi", riconosciuta dall'articolo 1 della Legge 10/13, con lo scopo di valorizzare e tutelare l'ambiente ed il patrimonio arboreo e boschivo del Paese.

In realtà la prima "Festa dell'albero" in Italia fu celebrata nel 1898 per iniziativa dello statista Guido Baccelli allora Ministro della Pubblica Istruzione, e successivamente fu istituzionalizzata nell'art.