La classifica degli stipendi: Lecco 11esima tra le province italiane

La classifica degli stipendi: Lecco 11esima tra le province italiane

Nel 2017 Milano si conferma la provincia dove la retribuzione media di un lavoratore dipendente è la più alta in Italia: 34.330 euro lordi all'anno mentre Roma (29.977 euro) è solo 15ma. A elaborare una classifica delle retribuzioni lorde annue, una vera e propria classifica degli stipendi, è il portale Jobpricing, che con il JP Geography Index ordina regioni, province e città a seconda della retribuzione annua lorda dei lavoratori. Nella classifica nazionale seguono Genova, Bolzano e Parma.

E Lecco? Il capoluogo manzoniano è 11esimo con un reddito medio annuo di 30.227 euro, migliorando di una posizione il suo piazzamento rispetto al 2016. Pesaro e Urbino si piazza al 1° posto (scendendo però dal 25° al 38° posto nella classifica nazionale realizzata su 110 province e perdendo quindi 13 posizioni) nella graduatoria retributiva regionale con una retribuzione media annua di 28.597. La Toscana è nona con 28.537 euro, che è poi molto vicina alla media del Centro Italia, circa duemila euro meno di quella del Nord (30.567). Fanalino di coda è Fermo che perde ancora terreno (-13 posizioni) e passa nella parte bassa della classifica all'85° posto con 25.616 euro.