Stati Uniti, molestie sessuali: il senatore Franken annuncia le sue dimissioni

Stati Uniti, molestie sessuali: il senatore Franken annuncia le sue dimissioni

"Nelle prossime settimane mi dimetterò da senatore degli Stati Uniti".

Il senatore democratico Al Franken ha annunciato le sue dimissioni, dopo la bufera che lo ha travolto riguardante accuse di molestie sessuali. Sono orgoglioso di quello che ho fatto in Senato. Franken, che era al suo secondo mandato, è stato accusato di aver palpato e tentato di baciare alcune donne senza il loro consenso, soprattutto quando era un noto attore comico del programma Saturday Night Live.

Ora toccherà al governatore democratico del Minnesota scegliere un sostituto per Franken fino alle elezioni del 2018.

Rimane invece in corsa come candidato repubblicano al Senato per il seggio dell'Alabama l'ex giudice Roy Moore, accusato di molestie da parte di una 14enne.